22 Tammuz 5780 - 14 Jul 2020 Tue

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Domenica                                                     22 Tamùz                                          5703

Mio padre disse: Un aforisma chassìdico rende la testa chiara ed il cuore terso; una buona condotta chassìdica riempie la casa....
Leggi Tutto

HaYomYom: Venerdì, 22 Kislèv 5779 Pubblicato il 30 Novembre, 2018

Martedì                                            22 Kislèv                                                        5703 Una pratica istituita dal Rebbe: ogni mattina, dopo la preghiera, compreso il Sabato, le feste, Capodanno e Yom Kippùr, si recita una porzione dei Salmi, secondo la divisione, che ne è stata fatta, rispetto ai giorni del mese. Quando i Salmi vengono completati in un minyàn, viene recitato il Kaddìsh dell’orfano. […]


I sogni di Yosèf Pubblicato il 29 Novembre, 2018

Il servizio dell’Ebreo è quello di fare di due mondi, materialità e spiritualità, una cosa sola.


HaYomYom: Giovedì, 21 Kislèv 5779 Pubblicato il 29 Novembre, 2018

Lunedì                                             21 Kislèv                                                         5703   Bisogna studiare Mishnà a memoria, ciascuno secondo le sue capacità, per poi ripeterla, quando si cammina per strada: si meriterà, così, di accogliere Moshiach. Chassidìm devono studiare Chassidùt; i Chassidìm in generale, il lunedì, il giovedì ed il Sabato; i Tmìmim (allievi delle yeshivòt Chabàd), un’ora, ogni giorno.


VaYeshèv: la sottomissione di Yacov Pubblicato il 28 Novembre, 2018

Attraverso il servizio Divino, svolto con sottomissione, Yacov Avìnu si elevò, sia spiritualmente, sia materialmente. Da qui, un insegnamento valido per ogni Ebreo.


HaYomYom: Mercoledì, 20 Kislèv 5779 Pubblicato il 28 Novembre, 2018

Domenica                                           20 Kislèv                                                      5703 La prima edizione del “Libro degli uomini medi” – Tanya – fu completata martedì, 20 Kislèv 5557 (1796) a Slavita. Essa comprendeva la prima parte – Sefer Shel Beinonim – e la seconda parte – Chinùch Katàn e Shaar HaYichùd Veha’Emunà. L’Ighèret HaTeshuvà, nella sua prima edizione, fu stampato a Zolkvi […]


Salute del corpo e salute dell’anima Pubblicato il 27 Novembre, 2018

alter-rebbe

L’uomo, in genere, non ha una sensazione degli organi del proprio corpo. Quando egli li percepisce, quando ‘si ricorda’ di uno di essi? Quando si ammala, quando sente dolore, è stanco, indolenzito o debole. La stessa cosa accade riguardo allo spirito.


Yud-Tet Kislèv e la Gheulà Pubblicato il 27 Novembre, 2018

Il processo che porta alla Gheulà, tramite la diffusione della Chassidùt, ha inizio nella sua forma più vasta e generale, con i fatti collegati alla festa di Yud-Tet Kislèv. Il termine di questo processo noi lo stiamo vivendo ora, quando ciò che resta solo ormai è “aprire gli occhi” e riconoscere già oggi la luce della Gheulà.


Yud Tet Kislèv: La luce che porta alla Gheulà Pubblicato il 27 Novembre, 2018

Questo giorno è l’inizio di una nuova luce, la luce della Chassidùt. Essa viene data a tutti, e sta a noi usarla come chiave per entrare nei ‘Giorni di Moshiach’.


Un albero particolare Pubblicato il 27 Novembre, 2018

Una grande carrozza nera doveva portare l’Admòr HaZakèn fino alla prigione, dove i suoi nemici volevano rinchiuderlo. Per strada, però, accadde che…


HaYomYom: Martedì, 19 Kislèv 5779 Pubblicato il 27 Novembre, 2018

Sabato                                             19 Kislèv                                                   5703         Il chazàn non deve indossare il tallìt per Minchà o Maarìv – né durante la settimana, né di Sabato o di Festa, né a Capodanno. Anniversario della scomparsa del Magghìd di Mèzritch, martedì, parashà Vayeshèv 5533 (1772). Egli è sepolto ad Anipoli. L’Admòr HaZakèn fu rilasciato dal suo primo imprigionamento, […]