Lag baOmer Pubblicato il 2 May, 2018

Shimon barYochài e l'unità del popolo Ebraico: un insegnamento che emerge dalle parate che, in tutto il mondo, vengono organizzate nel giorno di Lag baOmer

לג בעומר 3Làg baOmer, anniversario della scomparsa del grande Saggio del Talmùd, Shimon barYochài, è associato al concetto di unità del Popolo Ebraico, concetto che riceve un enorme rilievo nel suo insegnamento. Una delle espressioni più complete di questa unità, è quella che si stabilisce fra adulti e bambini, due opposti. Per questa ragione questa festa è celebrata con attività, che riguardano i bambini. La più importante di queste sono le parate che, secondo le istruzioni del Rebbe, vengono organizzate dappertutto. L’aspetto essenziale di una parata è un’espressione di fierezza nella propria fede e nei propri valori e l’opportunità di dimostrarla apertamente. In una parata non si sta fermi e ciò viene ad indicare la necessità, che ciascuno avanzi sempre nelle attività positive. I protagonisti principali di una parata sono i bambini, che rappresentano il concetto di progresso e di crescita in modo più evidente, che gli adulti. Il loro corpo cresce continuamente e a ciò si deve accompagnare anche una crescita spirituale, che deve riflettersi in cambiamenti del comportamento e nell’accrescersi delle buone azioni. La gioia che diffonde una simile parata, accompagnata dal rullo dei tamburi e da slogan di pace, unità e Gheulà, porta senz’altro il suo contributo alla redenzione finale, possa essa rivelarsi subito!

Lascia un commento

Devi essere registrato per pubblicare un commento.