HaYomYom... “di Giorno in Giorno”
Un calendario di luce, disseminata per i Chassidìm di Chabàd.


Un antologia di aforismi e usi, tratti dagli insegnamenti della Chassidùt, redatta secondo i giorni dell’anno, raccolta dai discorsi e dalle lettere del Rebbe, Rabbi Yosef Izchak Schneersohn di Lubavich.
Compilata e redatta dal Rebbe, Rabbi Menachem Mendel Schneerson שליט"א, di Lubavich.
Il calendario del testo originale si riferisce agli anni ebraici 5703 - 5704.
Per maggiore comodità dei visitatori del sito, aggiungeremo qui anche le date corrispondenti all'anno in corso.

Secondo il calendario ebraico oggi è il giorno 16 Nisan 5779, per cui è importante leggere il YomYom scritto il 16 Nisan dell'anno 5703 anche se il giorno della settimana non concide.

Di venerdì e nelle vigilie delle feste consigliamo di leggere anche il YomYom di Shabàt e dei giorni festivi (poiché in tali giorni non è consentito l'uso del computer)

HaYomYom: Domenica, 16 Nissàn 5779 Pubblicato il 21 April, 2019

Mercoledì                                                  16 Nissàn                                              5703

         Secondo giorno di Pèsach; 1°dell’omer

La seconda sera di Pèsach l’ordine della preghiera, nello Shemà, che si dice prima di dormire, è lo stesso, come per ogni Festa.

Anche uno che è, D-O non permetta, orfano di padre, prima di iniziare il ma nishtanà, dice: “Tàte ich vell ba dir freghen fir kashes” (“Padre, io sto per porti le quattro domande”). Allo stesso modo, anche uno i cui genitori non siano più, che D-O non permetta, in vita, nella benedizione del pasto dice comunque: “possa il Misericordioso benedire mio padre, il mio maestro, ecc., e mia madre, la mia maestra, ecc.”

HaYomYom: Giovedì, 6 Nissàn 5779


HaYomYom: Mercoledì, 5 Nissàn 5779


HaYomYom: Martedì, 4 Nissàn 5779


HaYomYom: Lunedì, 3 Nissàn 5779


HaYomYom: Domenica, 2 Nissàn 5779


HaYomYom: Sabato, 1 Nissàn 5779


HaYomYom: Venerdì, 29 Adàr 2 5779


HaYomYom: Giovedì, 28 Adàr 2 5779


HaYomYom: Mercoledì, 27 Adàr 2 5779


HaYomYom: Martedì, 26 Adàr 2 5779