HaYomYom: Lunedì, 25 Adàr 2 5779 Pubblicato il 1 Aprile, 2019

Giovedì                                                  25 Adàr 2                                                 5703

Il chassìd, R. Mordechai Horodokerraccontò: “Il primo aforisma, che noi udimmo dall’Admòr HaZakèn, quando arrivammo a Lyozna fu: ‘Quel che è proibito è proibito, e quel che è permesso non è necessario.’ Per tre o quattro anni lavorammo su questo, fino a che non integrammo questa forma di servizio nei vari aspetti della nostra vita. Solo allora, entrammo in yechidùt, per chiedere una direzione per il nostro servizio.”

Lascia un commento

Devi essere registrato per pubblicare un commento.