14 Heshvan 5782 - 20 Oct 2021 Wed

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Venerdì                                                    14 Cheshvàn                                          5704

"I passi dell'uomo sono guidati da D-O". Ogni Ebreo ha una missione spirituale da compiere...

Read More »

.
Leggi Tutto

La Succà e ‘l’insonnia’. Pubblicato il 30 Settembre, 2020

Come Yacov Avìnu ci insegna, col dire: “Certamente in questo luogo c’è l’Eterno ed io non lo sapevo”, dispiacendosi di avervi dormito, così anche la santità eccezionalmente elevata che ci avvolge, quando entriamo nella succà, costituisce il motivo per non dormire in essa.


Noi dobbiamo vivere con Moshiach Pubblicato il 23 Settembre, 2020

Noi siamo alla Vigilia dell’era della Redenzione. Siamo in una fase di transizione verso il tempo in cui, come dice il profeta: “la terra sarà riempita dalla conoscenza di D-O, così come le acque coprono il mare.” Noi dobbiamo essere infusi già oggi dallo spirito della Redenzione o, secondo le parole del Rebbe: “Noi dobbiamo vivere con Moshiach.”


Ad ogni Ebreo è data una forza particolare Pubblicato il 23 Settembre, 2020

Nei ‘Dieci Giorni di Teshuvà’, ad ogni Ebreo è data dall’alto una forza particolare. Ognuno ha la possibilità di avvicinarsi a D-O, elevandosi al punto tale da poter arrivare ad un vero e proprio attaccamento alla propria fonte: il Santo, benedetto Egli sia.


La voce dello Shofàr Pubblicato il 15 Settembre, 2020

Un re mandò il proprio figlio lontano, ad apprendere nuove conoscenze. Il figlio, però, non fece esattamente quel che il padre si aspettava da lui, tanto che…



Come servire D-O Pubblicato il 13 Settembre, 2020

Rav Shmùel Mùnkes, con i suoi scherzi, ci insegna e ci fa capire bene, qual’è la giusta via da seguire. E allora… andiamogli dietro!


Nel mese di Elùl dobbiamo ‘arare’ e ‘seminare’ Pubblicato il 10 Settembre, 2020

Il concetto del mese di Elùl comporta la rivelazione dei Tredici Attributi di Misericordia ad ogni Ebreo, anche quello che ha peccato, proprio là dove egli si trova: nel campo, là dove, cioè, si svolgono le normali attività di tutti i giorni.