25 Av 5781 - 03 Aug 2021 Tue

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Mercoledì                                           24 Menachem Av                                       5703     

Una tradizione tramandata di Rebbe in Rebbe: Al tempo del noto conflitto (fra...

Read More »

.
Leggi Tutto

HaYomYom: Mercoledì, 12 Tishrei 5781 Pubblicato il 30 Settembre, 2020

Lunedì                                                    12 Tishrei                                                5704 Noi siamo garantiti da un patto, secondo cui ogni opera ed ogni sforzo dedicato alla diffusione (dell’Ebraismo e della Torà), condotto con saggezza e con amicizia, non resterà mai infruttuoso.


La Succà e ‘l’insonnia’. Pubblicato il 30 Settembre, 2020

Come Yacov Avìnu ci insegna, col dire: “Certamente in questo luogo c’è l’Eterno ed io non lo sapevo”, dispiacendosi di avervi dormito, così anche la santità eccezionalmente elevata che ci avvolge, quando entriamo nella succà, costituisce il motivo per non dormire in essa.


Nella Succà Pubblicato il 29 Settembre, 2020

SUKKAH_HOURS_LP

Entrando nella Succà, e ad ogni azione che noi compiamo in essa, accade all’Ebreo qualcosa del tutto speciale ed unico. Essere consapevoli di ciò, ci permetterà di vivere la nostra festa di Succòt con immensa gioia, vitalità e ricchezza spirituale.


HaYomYom: Martedì, 11 Tishrei 5781 Pubblicato il 29 Settembre, 2020

Domenica                                             11 Tishrei                                                  5704 Alla conclusione di Yom Kippùr del 5596 (1795) a Lyozna, l’Admòr HaZakèn pronunciò un discorso in pubblico (allora i suoi discorsi erano abitualmente corti) sul verso: “Chi è come l’Eterno nostro D-O, ogniqualvolta facciamo appello a Lui”, riguardo al quale i Saggi commentano: “a Lui” e non ai Suoi attributi: Pardès […]


HaYomYom: Lunedì, 10 Tishrei 5781 Pubblicato il 28 Settembre, 2020

Sabato                                      10 Tishrei, Yom HaKippurìm                             5704 La vigilia di Yom Kippùr, inizia con HaShem malàch taghèil, ecc. Il verso Or zarùa viene detto una sola volta, ad alta voce. (pag. 296) Al daàt hakahàl… viene ripetuto tre volte, a bassa voce. Ki hinèi kachomer non va ripetuto. Lo Shemà prima di dormire, va detto come […]


HaYomYom: Domenica, 9 Tishrei 5781 Pubblicato il 27 Settembre, 2020

Venerdì                                                    9 Tishrei                                                 5704                              Kaparòt: Bnèi adàm fino a uleshalòm (pag. 296) viene ripetuto tre volte, facendo roteare (il pollo) tre volte intorno alla testa, ad ogni lettura, per un totale di nove rotazioni. Fino alla fine di Tishrei non viene detto tachanùn. Malkòt: chi somministra e chi riceve le ‘fustigazioni’, recitano insieme vehu […]


HaYomYom: Sabato, 8 Tishrei 5781 Pubblicato il 25 Settembre, 2020

Giovedì                                                    8 Tishrei                                                 5704 Un riassunto del quinto metodo (vedi YomYom precedenti): H – Hazneia…, “Procedi umilmente con il tuo D-O”, bisogna fare attenzione ad evitare qualsiasi ostentazione. È detto: “L’uomo deve sempre essere accorto nella devozione”. L’accortezza sta nel non farsi notare. Noi sappiamo di un certo numero fra i primi chassidìm, che tenevano […]


HaYomYom: Venerdì, 7 Tishrei 5781 Pubblicato il 25 Settembre, 2020

Mercoledì                                                7 Tishrei                                                 5704 Un riassunto del quarto metodo (vedi YomYom precedenti): V – Bechòl…, “In tutte le tue vie, conosciLo”. Una persona che pone il suo cuore e la sua mente ad osservare tutto ciò che accade a lui ed intorno a lui, percepirà il Divino con evidenza tangibile; come disse l’Admòr HaEmzaì, l’uomo […]


“Segnali di fumo” Pubblicato il 25 Settembre, 2020

La teshuvà di Yom Kippùr sgorga dalla parte più profonda del nostro cuore, un livello che va completamente al di là della logica e della comprensione. Essa deriva dal rivelarsi dell’essenza stessa della propria anima, rivelazione che è resa possibile dalla teshuvà, che nasce dall’amore per D-O.


Una danza di gioia a Yom Kippùr! Pubblicato il 24 Settembre, 2020

Yankel si presentò alla sinagoga, quel Yom Kippùr, completamente ubriaco! “Che vergogna!”, pensarono tutti. Solo Rabbi Levi Izchak capì la grandezza di quell’uomo, che…