25 Av 5781 - 03 Aug 2021 Tue

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Mercoledì                                           24 Menachem Av                                       5703     

Una tradizione tramandata di Rebbe in Rebbe: Al tempo del noto conflitto (fra...

Read More »

.
Leggi Tutto

HaYomYom: Mercoledì, 15 Sivàn 5781 Pubblicato il 26 Maggio, 2021

Venerdì                                                      15 Sivàn                                               5703 All’inizio, l’Admòr HaZakèn pronunciava dei discorsi molto brevi, che suscitavano una tempesta nel cuore dell’ascoltatore, infiammando fortemente le sue emozioni. Essi venivano chiamati drachìm, “vie”. Più in là, i suoi discorsi si fecero un po’più lunghi, e presero il nome di igròt, “missive”. Nello stadio successivo di sviluppo, i suoi discorsi […]


HaYomYom: Martedì, 14 Sivàn 5781 Pubblicato il 25 Maggio, 2021

Giovedì                                                       14 Sivàn                                               5703 Mettendo il tallìt katàn, al mattino, con mani “pulite” (ossia, dopo il lavaggio rituale delle mani) ed in un luogo dove può essere detta una benedizione, si reciti al mizvàt zizìt; (Lehitateif bezizìt va detto solo per un tallìt grande, che abbia la misura sufficiente per avvolgercisi). Se uno non dice […]


‘Luce’ e ‘Buio’ Pubblicato il 25 Maggio, 2021

images[48][1]

Luce e spirito sembrano opposti a buio e materia ed infinitamente più elevati di essi. Sarà quindi una grande sorpresa, scoprire che, proprio il mondo materiale è quello più vicino a D-O!


HaYomYom: Lunedì, 13 Sivàn 5781 Pubblicato il 24 Maggio, 2021

Mercoledì                                                  13 Sivàn                                                5703         Il Zemmach Zèdek compose molte melodie. Egli studiava Torà ad alta voce e con una melodia. Accadeva che egli interrompesse i propri studi o la compilazione di  scritti di Chassidùt o di domande e risposte, per cantare una qualche melodia. Mio nonno raccontò che, dal suono della melodia del Zemmach […]


Il pane dal cielo Pubblicato il 24 Maggio, 2021

La lettura della parashà della manna fa discendere qui nel mondo la luce dello Shabàt, che ha il potere di scendere al livello più basso, e allo stesso tempo conservare le sue qualità essenziali.


Ogni Ebreo è un sacerdote Pubblicato il 23 Maggio, 2021

Se riuscissimo a percepire l’anima e la casa di ogni Ebreo, come un Santuario per D-O, ed è questa, di fatto, la loro vera realtà, vedremmo trasformarsi ogni nostro gesto, dal più semplice e normale, in un atto sacro, esattamente come il sacerdote compiva in santità il suo servizio nel Tempio.

  


HaYomYom: Domenica, 12 Sivàn 5781 Pubblicato il 23 Maggio, 2021

Martedì                                                     12 Sivàn                                                5703 Nella benedizione shehakol: la yud di nihiyà ha una vocale kamàz, e non una vocale segòl. Mio padre scrisse in una lettera: “Ama la critica, poiché essa ti pone alla giusta altezza.”


HaYomYom: Sabato, 11 Sivàn 5781 Pubblicato il 21 Maggio, 2021

Lunedì                                                      11 Sivàn                                                 5703 Dai discorsi di mio padre: Nel servizio Divino secondo la Chassidùt, sono compresi tutti i livelli… Il livello dei morti non richiede grandi spiegazioni. Esiste, però, anche, grazie a D-O, una resurrezione dei morti nel servizio spirituale. Un morto è freddo; non vi è nulla di più freddo dell’intelletto naturale, dell’intelletto […]


HaYomYom: Venerdì, 10 Sivàn 5781 Pubblicato il 21 Maggio, 2021

Domenica                                                10 Sivàn                                                  5703 L’Admòr HaZakèn rispose ad una persona, in yechidùt (udienza privata): “…Gli Ebrei sono chiamati lampade (neròt). Una lampada comprende un recipiente, lo stoppino, l’olio e la fiamma. Perché essa illumini, però, bisogna accendere la fiamma. Tu hai una buona lampada, ma ti manca ciò che l’accende. Colpendo con forza la pietra […]


Chi può nascondersi da D-O? Pubblicato il 20 Maggio, 2021

Come è possibile nascondersi da D-O, la Cui gloria riempie tutto il mondo? Una possibilità esiste: quando l’Ebreo è orgoglioso, pieno di sé, di lui D-O dice: “Io e lui non possiamo abitare (insieme)”