15 Av 5782 - 12 Aug 2022 Fri

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Domenica                                             14 Menachem Av                                      5703

Minchà non viene recitato Tachanùn.

Il 14 di Menachem Av del 5701 (1941), segnò cinquant'anni...

Read More »

.
Leggi Tutto

HaYomYom: Martedì, 18 Menachem Av 5781 Pubblicato il 27 Luglio, 2021

Giovedì                                                18 Menachem Av                                      5703 L’Admòr HaEmzaì disse, citando l’Admòr HaZakèn: ” L’Ahavàt Israel (l’amore per l’altro Ebreo) deve prendere l’individuo, fin nel più profondo del suo essere.”


La tecnologia al servizio della Presenza Divina Pubblicato il 27 Luglio, 2021

“Tutto ciò che creò il Santo, benedetto Egli sia, nel Suo mondo, non lo creò che per la Sua gloria”. D-O ha dato tuttavia all’uomo la facoltà del libero arbitrio, che gli permette di fare del creato un uso corretto, e cioè secondo lo scopo per il quale è stato creato, o, ciò non sia, un uso negativo delle cose.


La Manna: una lezione preziosa! Pubblicato il 26 Luglio, 2021

Ricchezza e povertà sono entrambe prove, cui D-O sottopone l’Ebreo. La manna, il cibo celeste di cui gli Ebrei si cibarono nel deserto, ci fornisce la chiave per comprendere la natura di queste prove ed il valore del loro superamento.


HaYomYom: Lunedì, 17 Menachem Av 5781 Pubblicato il 26 Luglio, 2021

Mercoledì                                            17 Menachem Av                                      5703 Il Rebbe Zemmach Zèdek spiegò il rapporto tra il fuoco e l’Interiorità della Torà. L’Interiorità della Torà dà vitalità alla Torà Rivelata. Quando uno studia un’halachà e sa che dopo i suoi 120 anni sulla terra, egli studierà quella stessa halachà nel Gan Eden, ciò immetterà un piccolo fuoco dentro […]


La Mezuzà: un precetto unico Pubblicato il 25 Luglio, 2021

Mezuzah 2

Nella parashà Ekev leggiamo del comando riguardante il precetto della mezuzà. I nostri Saggi ci informano che, quando una persona affigge una mezuzà all’ingresso della sua casa, D-O protegge quella casa. La protezione che essa offre non è una ricompensa per aver messo in atto il precetto che la riguarda, ma piuttosto una componente ed un risultato del precetto stesso.


Il regalo, che D-O ci vuole dare Pubblicato il 15 Luglio, 2021

A tutti i bambini! C’è un bellissimo regalo che ci aspetta. Come fare per averlo? Venite e leggete…