14 Tammuz 5784 - 20 Jul 2024 Sat

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Venerdì                                                      13 Tamùz                                             5703

In questo giorno il Rebbe (R. Yosef Izchak) fu liberato di fatto. L'imprigionamento iniziò alle 2:15...

Read More »

.
Leggi Tutto

Un miracolo di Pèsach Pubblicato il 30 Marzo, 2023

“Che il pane azzimo fosse un ‘pane di guarigione’ era un fatto che conoscevo bene, ma mai più avrei pensato di vedere così da vicino la prova di ciò: un vero e proprio miracolo!”


HaYomYom: Giovedì, 1 Nissàn 5783 Pubblicato il 23 Marzo, 2023

Domenica                                    30 Adàr1, Capo Mese                                        5703 Mio padre disse: “Un chassìd crea un ambiente. Se non lo fa, è meglio che controlli attentamente il proprio “bagaglio”, per vedere se presso di lui, tutto è a posto. Il fatto stesso di non riuscire a creare un ambiente, dovrebbe farlo sentire a pezzi. Egli dovrebbe chiedere a […]


HaYomYom: Mercoledì, 29 Adàr 5783 Pubblicato il 22 Marzo, 2023

Sabato                                                          29 Adàr 1                                           5703                         Haftarà: Vaychròt Y’hoyadà… Aggiungi il primo e l’ultimo verso dell’haftarà di Machàr HaChòdesh. Benedici il Capo Mese Adàr 2; recita l’intero libro dei Salmi la mattina presto. Giorno di Farbrenghen. Come risposta al ‘le chaim‘ vi sono due versioni: (a)   Le chaim tovim uleshalom, “per una vita buona e per la […]


HaYomYom: Martedì, 28 Adàr 5783 Pubblicato il 21 Marzo, 2023

Venerdì                                                       28 Adàr 1                                            5703 Nello Shemà prima di andare a letto: Di Shabàt e nelle Feste noi non diciamo Ribonò shel olàm o lamenazèach. Lo diciamo, però, in altri giorni in cui non viene detto tachanùn. Dopo i tre paragrafi dello Shemà, aggiungi la parola “emèt”. Ya’alzù è detto una volta. Hinè e yevarechechà […]


HaYomYom: Lunedì, 27 Adàr 5783 Pubblicato il 20 Marzo, 2023

Giovedì                                                       27 Adàr 1                                            5703   Mio padre disse: “La verità è la via di mezzo. Un’inclinazione verso destra, l’essere, cioè, troppo severi con se stessi, trovando mancanze o peccati non secondo il vero, o un’inclinazione verso sinistra, l’essere, cioè, troppo indulgenti, coprendo le proprie mancanze o permettendosi delle facilitazioni nel servizio, mossi dall’amore per se […]


HaYomYom: Domenica, 26 Adàr 5783 Pubblicato il 19 Marzo, 2023

Mercoledì                                                  26 Adàr 1                                             5703       L’approccio al loro servizio, nella vigna del Signore Zevaòth, dei giovani che studiano la Torà, deve avvalersi di tre strumenti – amore per D-O, amore per la Torà e amore per Israele – così da poter avvicinare i cuori dei loro fratelli all’osservanza pratica delle mizvòt ed allo stabilire tempi […]


HaYomYom: Sabato, 25 Adàr 5783 Pubblicato il 17 Marzo, 2023

Martedì                                                     25 Adàr 1                                              5703 Hoshi’einu è detto dopo il Canto del Giorno nei giorni feriali, Shabàt, Feste, Capodanno e Yom Kippùr. ___ . ___ Giovedì                                                  25 Adàr 2                                                 5703 Il chassìd, R. Mordechai Horodoker, raccontò: “Il primo aforisma che noi udimmo dall’Admòr HaZakèn, quando arrivammo a Lyozna, fu: ‘Quel che è proibito è proibito, […]


HaYomYom: Venerdì, 24 Adàr 5783 Pubblicato il 17 Marzo, 2023

Lunedì                                                       24 Adàr 1                                             5703 Alla domanda di R.Hillel Paritcher, se rivedere Chassidùt anche nelle cittadine dove la gente non aveva idea di cosa fosse la Chassidùt, l’Admòr HaEmzaì rispose: “L’anima sente le parole di Chassidùt.” È scritto “Che scorre giù dal Libano”. Il Libano viene pronunziato, in Ebraico, ‘Lebanon‘, l’b nu’n, che rappresenta la chochmà […]


HaYomYom: Giovedì, 23 Adàr 5783 Pubblicato il 16 Marzo, 2023

Domenica                                                  23 Adàr 1                                              5703 I Rabbini e gli studiosi di Torà sono chiamati gli “occhi della comunità e “i capi di migliaia di Israele”, e quando la testa (capo) è sana, allora anche il corpo è sano. ___ . ___ Martedì                                                 23 Adàr 2                                                  5703   Una volta mio padre disse ad un Rav (un […]


HaYomYom: Mercoledì, 22 Adàr 5783 Pubblicato il 15 Marzo, 2023

Sabato                                                      22 Adàr 1                                               5703 Haftarà: Vayshlàch Ach’av Mio padre scrisse in uno dei suoi maamarìm: Per quel che riguarda la seudàt shlishìt (il terzo pasto del Sabato): l’allusione al verso, ‘oggi non ne troverete (la manna, e cioè, il pane di Sabato), ecc., significa solo che il pane non è richiesto al terzo pasto, […]