VaYeshèv: la sottomissione di Yacov Pubblicato il 15 Dicembre, 2022

Attraverso il servizio Divino, svolto con sottomissione, Yacov Avìnu si elevò, sia spiritualmente, sia materialmente. Da qui, un insegnamento valido per ogni Ebreo.


I sogni di Yosèf Pubblicato il 14 Dicembre, 2022

Il servizio dell’Ebreo è quello di fare di due mondi, materialità e spiritualità, una cosa sola.


Anche le nazioni Lo riconosceranno Pubblicato il 13 Dicembre, 2022

La Redenzione riguarda tutto il mondo, e le nazioni del mondo non potranno fare altro che riconoscere che c’è un Padrone del mondo. Quel momento sarà un segno, che la Redenzione è già qui!


Yud Tet Kislèv: La luce che porta alla Gheulà Pubblicato il 12 Dicembre, 2022

Questo giorno è l’inizio di una nuova luce, la luce della Chassidùt. Essa viene data a tutti, e sta a noi usarla come chiave per entrare nei ‘Giorni di Moshiach’.


Kislèv, il mese dei miracoli Pubblicato il 25 Novembre, 2022

L’andamento ‘normale’ del mondo è pieno di miracoli, che noi, ormai abituati, non riconosciamo. Solo quando vi è una rivelazione nuova, noi riconosciamo il miracolo. L’insegnamento della Chassidùt, la rivelazione della dimensione più profonda e segreta della Torà, permette nuove rivelazioni nella conduzione del mondo: un tempo di miracoli, che prepara alla rivelazione di Moshiach.


L’Ebreo riceve da D-O la forza di operare nel mondo Pubblicato il 24 Novembre, 2022

L’Ebreo è l’inviato di D-O nel mondo, che ha il compito di trasformare tutto il mondo in una dimora per D-O, attraverso la Torà e le mizvòt. Per assolvere al suo compito, D-O fornisce l’Ebreo di forze senza limite, come senza limite sono le forze di D-O Stesso.


‘Ed io non sono che polvere e cenere’ Pubblicato il 8 Novembre, 2022

La grandezza dell’attributo di benevolenza di nostro Padre Avraham proviene dalla consapevolezza della propria nullità. Impariamo da questa condotta di nostro Padre Avraham.


La Creazione del mondo. Pubblicato il 18 Ottobre, 2022

5781 anni fa, D-O creò il mondo! E poi? La creazione si è fermata lì? Il mondo, da allora esiste di per sé? La Chassidùt ci rivela il segreto della Creazione, un miracolo che avviene ad ogni istante.


L’occasione che D-O ci dà. Pubblicato il 30 Settembre, 2022

L’Ebreo riceve in regalo dieci giorni, in cui compiere e perfezionare il suo avvicinamento a D-O. Da questo servizio, verrà per tutti noi un buon e dolce anno.


La posizione ferma dell’Ebreo Pubblicato il 21 Settembre, 2022

Quando si tratta di Torà e mizvòt, all’Ebreo è richiesto di essere fermo e deciso. La forza per ciò, può derivargli solo dall’amore, che unisce il popolo d’Israele, in virtù dell’anima Divina, che lega ogni Ebreo a D-O ed al suo compagno Ebreo, in un’unità inscindibile.