20 Tishri 5782 - 26 Sep 2021 Sun

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Martedì                      20 Tishrei, 4° giorno di Mezza Festa Succòt                    5704

Durante i movimenti con il lulàv (pag. 240),...

Read More »

.

Il mese di Tamùz Pubblicato il 23 Giugno, 2021

tamuz

Il mese di Tamùz unisce in sè contenuti, che sono completamente opposti, aspetti antitetici fra di loro, eppure entrambi giusti e veri: un aspetto è ‘esteriore’ e ben visibile, mentre il secondo è ‘interiore’, nascosto.


Il messaggio del 12 e del 13 di Tamùz Pubblicato il 22 Giugno, 2021

Torah

L’Ebraismo è interamente costituito dall’esecuzione delle leggi della Torà che D-O ci ha dato sul Sinai. È quindi la Torà, e solo la Torà, a determinare cosa sia l’Ebraismo. Non è in potere dell’uomo dire che certe cose dell’Ebraismo siano obbligatorie, mentre altre non lo siano. Per questo, l’Ebraismo resta esattamente lo stesso, in ogni condizione, in ogni tempo ed in ogni luogo.


La libertà dell’Ebreo Pubblicato il 21 Giugno, 2021

Ogni Ebreo è stato creato libero, e, in quanto figlio di D-O, non gli si addice, per natura, la condizione dell’esilio. La diaspora non ha, quindi, alcun potere reale su di lui, in tutti gli aspetti dell’Ebraismo, che sono collegati a D-O.


Nulla ci può ostacolare Pubblicato il 21 Giugno, 2021

Durante il suo imprigionamento, in tutta quell’amara e terrificante esperienza, il Rayàz non si lasciò mai impressionare nè spaventare dalle dure prove e dalla minaccia che incombeva su di lui. Dal suo comportamento, riceviamo un insegnamento valido per ognuno di noi, in ogni momento della nostra vita.


Il 12 e 13 di Tamùz: una data importante per tutto il popolo d’Israele. Pubblicato il 20 Giugno, 2021

Con la liberazione del Rebbe Precedente dal suo imprigionamento in Russia, ha inizio un processo, per il quale l’Ebraismo e la Chassidùt hanno potuto diffondersi in tutto il mondo, in modo da prepararlo, oggi, alla rivelazione finale del nostro Giusto Moshiach.

   


Amore, pace ed unità Pubblicato il 27 Giugno, 2018

Previous Rebbe

D-O è il Padre in Cielo di tutti gli Ebrei, giovani o vecchi, uomini o donne. Quando si sottopone una richiesta ad un padre, si dovrebbe prima fare qualcosa per compiacerlo. E non vi è piacere più grande per un padre, che vedere i propri figli comportarsi gli uni con gli altri armoniosamente, con amore fraterno.