21 Shevat 5782 - 23 Jan 2022 Sun

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Mercoledì                                                    21 Shvàt                                                5703

È dovere delle mogli e delle figlie chassidiche (possano avere esse lunga e buona...

Read More »

.
Leggi Tutto

Quando la morte si trasforma in vita Pubblicato il 17 Giugno, 2021

Il serpente simbolizza la morte, ed ecco che l’opposto diviene possibile, tanto che il serpente stesso guarisce e ridà la vita. È questo il significato della ‘resurrezione dei morti’: la morte stessa che si trasforma in vita.


Al di là della logica (Chukkàt) Pubblicato il 17 Giugno, 2021

luchot

Quando il rispetto della Torà e delle mizvòt non è limitato dalla logica e dall’intelletto, si crea lo spazio perchè si riveli la volontà più vera e più profonda dell’Ebreo, quella che sgorga direttamente dall’Essenza stessa della sua anima.


La Mucca Rossa: un preludio a Moshiach Pubblicato il 16 Giugno, 2021

Nella storia del nostro Popolo, ad oggi si contano nove Mucche Rosse. La decima sarà preparata da Moshiach stesso, cosa che ci indica un nesso che le collega.


L’inizio della Redenzione Pubblicato il 14 Giugno, 2021

Riguardo la Redenzione in generale, si può iniziare a vedere come l’esilio sia di per sè l’inizio stesso dell’elevazione. Impariamo ciò dagli avvenimenti del tre di Tamùz, in quanto allora, l’andare in esilio del Rebbe Rayàz, il leader della generazione, fu non solo al fine di un’elevazione che porti alla redenzione, bensì l’inizio della redenzione stessa!