20 Iyyar 5784 - 28 May 2024 Tue

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Lunedì                                                         19 Iyàr                                               5703

             34° giorno dell'omer

Chassidùt è intelligenza Divina, una comprensione che mostra all'uomo quanto egli...

Read More »

.
Leggi Tutto

Una luce che ispira Pubblicato il 15 Maggio, 2024

Nella parashà che porta questo nome, ‘emòr’ è un comando che ingiunge alla persona di parlare. I nostri Saggi associano il comando “emòr” all’obbligo dell’educazione dei nostri figli. Un’insegnamento fondamentale riguardo l’educazione, è che essa deve essere caratterizzata dal risvegliare la luce interiore, che ognuno possiede nella sua anima.


Imbrigliare le forze naturali Pubblicato il 15 Maggio, 2024

L’offerta dell’Omer è costituita da orzo, che è considerato un alimento per animali. Ciò ha attinenza con il significato più profondo del Conto dell’Omer: il vaglio e il raffinamento degli attributi dell’‘anima animale’.


Il potere del nostro servizio nell’esilio Pubblicato il 14 Maggio, 2024

alef-michoel-muchnik

Oggi abbiamo la possibilità, con la comprensione e la forza che ci vengono dallo studio della parte interiore della Torà, di raggiungere i livelli più sublimi ed elevati, qui nel mondo, fino a quello di vedere e riconoscere D-O in ogni cosa di questo mondo. E questo si chiama ormai, già Gheulà.


Emòr Pubblicato il 13 Maggio, 2024

emor

La vera educazione deve portare luce all’altro, in modo che egli stesso possa, poi, diffondere luce a sua volta, una luce di santità, capace di rivelare il Divino nel mondo.


Il potere delle nostre parole Pubblicato il 12 Maggio, 2024

EMOR 2

Ogni Ebreo deve stare molto attento ad ogni parola che esce dalla sua bocca, affinché non dica, per carità, nulla di male a proposito di un altro Ebreo. Anche quando vediamo un Ebreo compiere una cattiva azione, noi dobbiamo trovargli una giustificazione positiva. Il detto stesso che loda il prossimo, rivela le forze positive che si nascondono in lui e lo porta ad agire bene.