5 Tammuz 5782 - 04 Jul 2022 Mon

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Mercoledì                                                 4 Tamùz                                                5703

Un singolo chassìd o uno studente che dedichi il suo cuore, la sua mente e...

Read More »

.
Leggi Tutto

Shemòt Pubblicato il 23 Dicembre, 2021

Il nome di una persona serve alla sua comunicazione col prossimo: un dato ‘esteriore’ che serve a farsi riconoscere ed a relazionarsi con gli altri. Eppure, il nome ha un aspetto molto più profondo, quello dell’essenza stessa dell’anima…


Sfida, crescita e transizione Pubblicato il 23 Dicembre, 2021

Il ciclo di esilio e redenzione non è solo una circostanza casuale, ma un processo diretto dalla volontà Divina. D-O desidera che l’Ebreo raggiunga livelli più elevati nel suo servizio Divino e così gli pone davanti le prove dell’esilio, che lo costringono ad esprimere il suo potenziale spirituale più profondo.


Contare per nome Pubblicato il 21 Dicembre, 2021

stelle 3

L’intrinseco amore di D-O per il Popolo Ebraico funge da modello per l’amore dei genitori per i propri figli. Si tratta di un amore essenziale, che non è limitato né dal tempo né dallo spazio.


Dobbiamo sapere, che noi siamo nella Gheulà! Pubblicato il 23 Novembre, 2021

Shemòt. I nomi dei Figli d’Israele, che scesero in Egitto, hanno un significato ed un valore del tutto particolari. Essi ci parlano di Gheulà, e ci insegnano il vero significato dell’esilio, un significato del tutto positivo, che sta a noi rivelare.