22 Iyyar 5784 - 30 May 2024 Thu

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Giovedì                                                      22 Iyàr                                                 5703

          37° giorno dell'omer

Una volta, in un periodo di tempo fra il 5544...

Read More »

.
Leggi Tutto

Un essere mortale che pronuncia la parola di D-O Pubblicato il 19 Luglio, 2023

529px-moses_pleading_with_israel_crop1[1]

I nostri Saggi spiegano che Moshè pronunciò il Libro di Devarìm “di sua propria iniziativa”. Evidentemente Moshè pronunciò le sue parole “ispirato dallo Spirito Santo”, e non come propria invenzione. D’altro canto, è anche chiaro che il Libro di Devarìm include il processo di pensiero personale di Moshè. La Torà infatti, essendo fondamentalmente superiore alla nostra struttura terrena, per potersi rivestire del mondo, deve passare attraverso un intermediario.