20 Tishri 5782 - 26 Sep 2021 Sun

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Martedì                      20 Tishrei, 4° giorno di Mezza Festa Succòt                    5704

Durante i movimenti con il lulàv (pag. 240),...

Read More »

.

La posizione ferma dell’Ebreo Pubblicato il 31 Agosto, 2021

Quando si tratta di Torà e mizvòt, all’Ebreo è richiesto di essere fermo e deciso. La forza per ciò, può derivargli solo dall’amore, che unisce il popolo d’Israele, in virtù dell’anima Divina, che lega ogni Ebreo a D-O ed al suo compagno Ebreo, in un’unità inscindibile.


Il “Pastore di Fede” Pubblicato il 23 Febbraio, 2021

Quale fu la funzione di Moshè Rabèinu e quale fu il suo legame con il popolo Ebraico, e qual’è il compito della estensione di Moshè Rabèinu che esiste in ogni generazione, fino ad arrivare alla nostra ed al Moshè Rabèinu della nostra generazione? Il Rebbe ci accompagna nella conoscenza di questo legame fondamentale ed insostituibile, solamente attraverso il quale ci è possibile unirci a D-O.


La scienza moderna al servizio di D-O Pubblicato il 18 Ottobre, 2020

Tutte le scoperte scientifiche e le invenzioni moderne non sono altro che una preparazione all’avvento di Moshiach. I profeti dicono che al tempo di Moshiach noi potremo vedere il Divino coi nostri occhi fisici! La scienza moderna ce ne offre un’analogia.