15 Tammuz 5780 - 07 Jul 2020 Tue

Un Pensiero al Giorno (HaYomYom)


Sabato                                                        14 Tamùz                                             5703

Da uno dei discorsi dello Zemmach Zèdek: "Martedì della parashà di Balàk del 5562 (1802),....

Leggi Tutto

HaYomYom: Domenica, 29 Elùl 5779 Pubblicato il 29 Settembre, 2019

Mercoledì                                29 Elùl, Vigilia di Rosh HaShanà                        5703 Le Selichòt vanno recitate la mattina presto; a Vayomer David si resta in piedi. Hataràt nedarìm (Annullamento dei voti, pag. 269), con dieci partecipanti. Erùv Tavshilìn (pag. 249). Giorno della nascita del Zemmach Zèdek, nel 5549 (1789) Dagli aforismi dell’Admòr HaZakèn: Noi non abbiamo assolutamente idea di […]


Teshuvà Pubblicato il 29 Settembre, 2019

Il servizio del pentimento e del ritorno a D-O si impone a noi in modo particolare in questo periodo dell’anno, nella sua massima estensione e profondità. È di fodamentale importanza, quindi, comprenderne la sua importanza ed il suo significato.


HaYomYom: Sabato, 28 Elùl 5779 Pubblicato il 27 Settembre, 2019

Martedì                                                        28 Elùl                                               5703 “La benedizione di D-O porta ricchezza” in generale, ed in particolare a coloro che dedicano se stessi ed il loro tempo alle necessità della comunità, per le cose che riguardano la carità ed il rafforzamento dell’Ebraismo, come risulta dal detto: “D-O non resta in debito.” Per ogni buona azione che una […]


HaYomYom: Venerdì, 27 Elùl 5779 Pubblicato il 27 Settembre, 2019

Lunedì                                                          27 Elùl                                               5703 Dai santi insegnamenti dell’Admòr HaZakèn: “Israele, nazione unica sulla terra.” La nazione d’Israele, anche nel mondo terreno, è legata al D-O Uno. D-O trasforma lo spirituale in qualcosa di materiale; Israele trasforma il materiale in qualcosa di spirituale.


La forma dello shofàr Pubblicato il 26 Settembre, 2019

La forma dello shofàr, un’apertura stretta da un lato ed una larga dall’altro, ci fornisce un messaggio ed un insegnamento: pratica solo una piccola apertura, avvicinati un po’ a D-O, ed Egli ti aprirà le sue porte e faciliterà il tuo ritorno.


Vicino a te Pubblicato il 26 Settembre, 2019

sentiero

Nel cuore di ogni Ebreo vi è un amore occulto per D-O. Con la meditazione, la contemplazione e lo sforzo, possiamo scoprire l’amore per D-O che si trova dentro di noi, e portarlo a manifestarsi nella nostra vita quotidiana.


Rosh HaShanà Pubblicato il 25 Settembre, 2019

suono dello shofar 3

Rosh HaShanà è il momento in cui l’Ebreo si lega completamente a D-O, accettandoLo come suo Padre e Re, e gridando a Lui dal più profondo del suo cuore.


HaYomYom: Mercoledì, 25 Elùl 5779 Pubblicato il 25 Settembre, 2019

Sabato                                                       25 Elùl                                                   5703 Recita l’intero libro dei Salmi, la mattina presto. Giorno di ferbrenghen. Le Selichòt vanno dette subito dopo la mezzanotte, mentre nei rimanenti giorni delle Selichòt, esse vanno dette la mattina presto. Quando Nizavìm e Vayielèch sono separarte, Maftìr e la settima alyà di Nizavìm iniziano a Reè natàti lefanècha… L’Admòr HaZakèn […]


La qualità essenziale di Rosh HaShanà Pubblicato il 25 Settembre, 2019

Come è importante comprendere il servizio della teshuvà, che caratteriza in particolar modo i giorni che vanno da Rosh HaShanà a Yom Kippùr, così è indispensabile comprendere la base indispensabile, che ci permette di accedere a questo servizio e di farlo nostro. Questa base è espressa dalla qualità essenziale di Rosh HaShanà….


La posizione ferma dell’Ebreo Pubblicato il 24 Settembre, 2019

Quando si tratta di Torà e mizvòt, all’Ebreo è richiesto di essere fermo e deciso. La forza per ciò, può derivargli solo dall’amore, che unisce il popolo d’Israele, in virtù dell’anima Divina, che lega ogni Ebreo a D-O ed al suo compagno Ebreo, in un’unità inscindibile.