Il potere di guarire Pubblicato il 25 Gennaio, 2022

Dalle regole che riguardano la cura e la guarigione del corpo, noi impariamo le regole che riguardano la salute dell’anima.


La preparazione al Matàn Torà Pubblicato il 19 Gennaio, 2022

Anche la guerra contro Amalèk fu ed è indispensabile al nostro servizio Divino, per poter ricevere anche oggi la Torà


Allontanarsi dall’idolatria Pubblicato il 6 Gennaio, 2022

Possiamo elevarci verso la meta finale, la Gheulà vera e completa, avanzando, non più passo per passo, gradualmente, ma con un salto, che ci fa vedere come il buio comincia già ad illuminare.


‘Esodo’: ogni giorno, noi usciamo dall’Egitto. Pubblicato il 23 Dicembre, 2021

Ogni giorno, noi dobbiamo sentirci, come se noi stessi entrassimo, oggi, nell’esilio dell’Egitto, ed uscissimo da esso. Ma la condizione vera e reale dei Figli d’Israele, è quella di essere al di sopra dell’esilio. (Mayan Chai – p. Shemòt)


‘Vayechì’: gli anni migliori di Yacov Pubblicato il 15 Dicembre, 2021

Solo dove c’è Torà, può esserci la vera vita. Ed allora, anche il luogo più buio, si trasforma in una fonte di luce, e ciò, grazie al servizio dell’Ebreo.


Ogni bambino Ebreo è unico ed importante. Pubblicato il 6 Dicembre, 2021

Yehudà fu pronto a tutto per salvare Beneamino. Così, ogni genitore Ebreo deve essere pronto a tutto, per il bene di ognuno dei suoi figli e il bene di ogni bambino Ebreo è il poter crescere e fiorire come Ebreo.


Chanukkà: una luce che illumina il mondo intero Pubblicato il 3 Dicembre, 2021

Come dal Tempio usciva una luce che illuminava il mondo intero, così i lumi di Chanukkà illuminano tutto l’ambiente circostante, portando un’influenza di santità e di purezza.


Yosèf il Giusto Pubblicato il 2 Dicembre, 2021

La Torà ci insegna che, tutto ciò che accade nel mondo, deriva dallo ‘Zadìk yessòd haolàm’ (il Giusto, fondamento del mondo). Yosèf era il Giusto, e, attraverso il Giusto, passano tutte le influenze, che raggiungono il mondo.


I sogni di Yosèf Pubblicato il 25 Novembre, 2021

Il servizio dell’Ebreo è quello di fare di due mondi, materialità e spiritualità, una cosa sola.


VaYeshèv: la sottomissione di Yacov Pubblicato il 24 Novembre, 2021

Attraverso il servizio Divino, svolto con sottomissione, Yacov Avìnu si elevò, sia spiritualmente, sia materialmente. Da qui, un insegnamento valido per ogni Ebreo.